18100 Badalucco (IM) 1 v. Marco Bianchi - tel. 0184 407007 fax 0184 408561

 


Storia

Come per molti paesi la storia di Montalto e Badalucco é costituita da due percorsi, che dall'origine ad oggi si intrecciano, si influenzano e talvolta violentemente si oppongono: la storia dei fatti d'arme,di imperatori e signori e la storia senza tempo e senza nome della fatica nei campi.
Storia di conquiste e riconquiste, scontri e battaglie e di campi depredati e di campi senza uomini per coltivare; storia di conti, di signori e di padroni e di gente con la fame nelle tasche sempre uguale nei secoli dei secoli.
Storia che inizia con una sconfitta, la sconfitta delle tribù liguri ad opera del proconsole romano L. Emilio Paolo, accampato con il suo esercito in campo Marzio, e che prosegue con l'infinita altalena di Bizantini, Longobardi, Saraceni, feudatari vari e poi eserciti, genovesi, spagnoli e sabaudi.
Sotto il cielo per duemila anni genti diverse ma sempre uguali, incatenate a un'economia di sussistenza, anzi, di sopravvivenza che ha modellato la valle in terrazze coltivate e indirizzato il carattere verso una ostinata difesa della propria dignità.

La storia nei secoli - Badalucco - Montalto